Attività inclusive


Con le attività inclusive diamo possibilità di svolgere attività motorie di gruppo e individuali a tutte le persone con disabilità intellettiva, creando anche importanti occasioni di incontro, socializzazione e occupazione del tempo libero. In ogni gruppo di attività sono presenti sia atleti disabili che atleti normodotati che partecipano ai gruppi di allenamento e alle gare nel ruolo di compagni di squadra. Durante l’allenamento le “etichette sociali” rimangono nello spogliatoio, in campo siamo tutti atleti. Le nostre attività integrative sono riconosciute e accreditate da Comunità Sociale Cremasca.
Nuoto individuale
Il percorso di nuoto individuale è altamente individualizzato e permette a chi si approccia di superare l'eventuale paura dell'ambiente acquatico, migliorare l'autonomia in acqua e fornire i prerequisiti motori ed educativo-relazionali per un possibile inserimento nei gruppi di nuoto. L'equipe di lavoro si concentra sull'individuazione degli obiettivi, sulle strategie di intervento e gli strumenti adeguati da applicare. Questo percorso è rivolto anche a quegli atleti che desiderano migliorare le abilità natatorie con allenamenti mirati.
Nuoto di gruppo
I gruppi di nuoto vengono strutturati in base alle competenze natatorie: dalla propedeutica per il galleggiamento e per lo spostamento in autonomia con ausili, alla tecnica dei principali stili, fino all’allenamento delle capacità condizionali ed il miglioramento della tecnica. Gli allenamenti di gruppo danno la possibilità anche di sperimentare il “momento dello spogliatoio”, favorendo le relazioni sociali e le autonomie della cura di sè. Questi momenti sono importanti tanto quando la parte sportiva e rientrano nella pianificazione individualizzata di tutti i partecipanti.
Atletica
La disciplina per eccellenza per la preparazione fisica. Questa disciplina è altamente adattabile e versatile e quindi permette di sviluppare il potenziale motorio di molti atleti. Il miglioramento della resistenza, la reattività agli stimoli e lo sviluppo della coordinazione, sono solo alcuni esempi di abilità motorie che si possono allenare e che possono avere effetti positivi nel quotidiano.
Running
Il gruppo di running si allena all'aperto, in pista di atletica, tutto l'anno. Ci si concentra sullo sviluppo della resistenza ed il miglioramento della velocità nella corsa, senza dimenticarsi della tecnica. L'atleta impara a gestire lo sforzo e sopportare la fatica, aspetti imprescindibili dell'allenamento e dell'essere Atleti.
Gruppi di cammino
Le camminate vengono svolte una volta a settimana lungo percorsi immersi nella natura, all’interno del territorio cremasco, per un’ora circa, sfruttando tutte le potenzialità e i benefici della natura, dell’aria aperta e del cammino nell’ aumentare il livello di benessere individuale e ridurre comportamenti problema, specialmente (ma non solo) per persone con un funzionamento autistico. Il tecnico sportivo svolgerà il ruolo di walking leader, nel decidere l’andatura, la lunghezza del percorso e nel monitorare il benessere fisico-motorio dei partecipanti. La presenza di personale educativo, accanto al tecnico sportivo, permetterà di rilevare la necessità di strategie individualizzate e monitorarne l’utilizzo, per implementare le abilità utili a spostarsi con maggiore autonomia in diversi ambienti. Per agevolare le relazioni, la comunicazione e l’acquisizione di abilità, all’interno del gruppo saranno sempre presenti atleti partner volontari.
Gioco sport
Attività rivolta a bambini in età scolare, fascia 6-11 anni. Le proposte, con una forte componente ludica, vogliono far sperimentare ai partecipanti la propria motricità e iniziare ad introdurre le regole base della partecipazione ad un gruppo sportivo. In base al funzionamento di ogni partecipante, può essere previsto un affiancamento individuale o in piccolo gruppo.
Potenziamento
L'attività di potenziamento è rivolta a quei bambini che non possiedono ancora i prerequisiti per partecipare ad un'attività di gruppo. Con una strutturazione specifica ed un affiancamento individuale si acquisiscono le competenze necessarie ad accedere al gruppo di Gioco sport.
Avviamento allo sport
Attività rivolta a ragazzi dai 12 ai 14 anni. Gli allenamenti hanno come obiettivo quello di fornire una panoramica dei principali sport di squadra, senza dimenticare la preparazione atletica. Apprendere i fondamentali dei principali sport di squadra, permette agli atleti di inserirsi in modo efficace anche in contesti ludici con i coetanei, come la scuola, o in gruppi amicali più o meno strutturati.
Karate individuale
Il karatè è un’arte marziale a mani nude, una pratica sportiva che, oltre ad educare il corpo, permette di formare il carattere e di ricercare il proprio equilibrio interiore. Un laureato in Scienze Motorie e maestro di Karate imposta un percorso individuale adattato alle competenze e alle abilità personali, per migliorare le proprie prestazioni, migliorare il controllo del corpo e la coordinazione, aumentare la fiducia nelle proprie capacità e la calma mentale.
Calcio a 5
Attività dedicata ad atleti con un buon livello di comprensione dei meccanismi del gioco di squadra. Grazie ai numerosi Atleti Partner che provengono dal mondo del calcio a 5, si riescono a sviluppare sia le componenti tecniche che quelle tattiche del gioco del calcio.
Propedeutica all'uso della bicicletta
La bicicletta è un mezzo di utilizzo quotidiano che non solo permette lo sviluppo di abilità motorie, ma che permette anche il raggiungimento di autonomie importanti per l'individuo. Una pedalata con la famiglia o con gli amici è un traguardo importante per tutti. Con una attenta programmazione e l'utilizzo di specifici adattamenti, siamo in grado di fornire le competenze necessarie per imparare a gestire la bicicletta ed introdurre le principale conoscenze per poter pedalare in sicurezza.
Gruppi di bicicletta
Le persone che hanno raggiunto un buon livello di abilità nell'utilizzo della bicicletta, possono partecipare all'attività di gruppo. Con queste uscite si impara a stare in gruppo, si approfondisce la conoscenza della segnaletica stradale e si apprendono i principali meccanismi di educazione stradale. Il gruppo percorre percorsi ciclabili in Crema, fino a raggiungere alcuni paesi limitrofi. Sono attivi diversi gruppi, in cui i partecipanti sono divisi per età ed abilità.
Bocce
Il gioco delle bocce non è solo un'attività sportiva ludica ed accessibile anche a quelle persone con forti limitazione fisiche o una motricità residua limitata, ma è anche una disciplina che permette di sviluppare importanti qualità motorie: l'equilibrio, il controllo tonico e la coordinazione oculo-manuale, la lettura delle traiettorie. Inoltre si migliorano aspetti educativi come: il rispetto dei turni di gioco, la comprensione di concetti astratti (vicino/lontano) oppure la determinazione del punteggio di gioco. Il tutto svolto in un contesto inclusivo dove sperimentare anche autonomie relazionali.
Personal training
Gli allenamenti in Personal Training, sono altamente personalizzati. Vengono individuati gli obiettivi e le strategie educative idonee per ogni atleta in modo tale da proporre un percorso motorio ed educativo efficace. L'età, le abilità motorie, le competenze cognitive e le inclinazioni sportive determinano lo sviluppo delle sedute di allenamento.

Essere volontario: il compagno squadra


Diventa atleta partner per fare volontariato e sport con un risvolto sociale, in un contesto inclusivo. Vedrai che nello sport esistono solo “abilità diverse”.

Special Olympics Italia


Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze

Siamo affiliati a Special Olympics, il programma internazionale di allenamenti e competizioni per persone con disabilità intellettiva. Questo permette la partecipazione a gare anche a livello internazionali che comprendono anche trasferte di più giorni.

Altre attività inclusive


Oltre alle attività sportive, realizziamo attività educative individuali o di gruppo per lo sviluppo delle autonomie personali e ricreative con l’obiettivo di fornire momenti di socializzazione a bambini, adolescenti e giovani adulti con disabilità.
Sviluppo delle autonomie personali
Percorsi individuali, con affiancamento di un educatore e supervisione, pianificati definendo obiettivi e una programmazione settimanale, cuciti su misura, sulla base delle esigenze della persona. Per sviluppare le autonomie domestiche, di cura di sé e di conoscenza e spostamento nel territorio e nei contesti di appartenenza.
Laboratori: attività educative e socio-aggregative a carattere inclusivo
Proposta dedicata ad adolescenti e giovani adulti (dai 16 anni). I laboratori si svolgono una volta a settimana per 2 ore. In ogni laboratorio viene proposta un'attività diversa (es: laboratori tematici, uscite ricreative, attività di volontariato, laboratori manuali o artistici, corsi monografici, e molto altro...). Le proposte sono realizzate all'interno delle strutture pubbliche della città di Crema e sfruttando le proposte e le potenzialità del territorio. Coetanei volontari partecipano alle attività e offrono ai partecipanti con disabilità preziose opportunità di relazione e confronto, mediate dagli operatori presenti.
Percorsi di educazione all'inclusione nelle scuole
Incontri realizzati nelle scuole di ogni ordine e grado, in cui, grazie alla proposta di materiali e attività adatti all’età dei partecipanti, vengono stimolate discussioni e proposti spunti di riflessione riguardanti i temi della disabilità, della diversità e dell’inclusione. Questi percorsi risultano spesso utili per mediare e facilitare l’inserimento nel gruppo classe di specifici alunni con disabilità. Essi possono essere, altresì, affiancati a percorsi di alternanza scuola-lavoro. Agli interventi in classe possono essere proposte, in parallelo, esperienze di sport integrato.
Percorsi di gruppo per genitori
La presa in carico degli atleti con disabilità passa anche attraverso la particolare attenzione alle loro famiglie. “Genitori, parliamone!” È un percorso di gruppo per affrontare diversi temi legati all'essere mamme e papà di persone con disabilità, condividendo dubbi, paure, consigli e strategie. Incontri a cadenza mensile, guidati e mediati dallo Psicologo, responsabile educativo dell’associazione. In ogni incontro viene affrontato un tema, definito sulla base delle esigenze del gruppo, e vengono proposte alcune attività in grado di coinvolgere i partecipanti, fornendo spunti di discussione e di riflessione, lasciando a ciascuno la libertà di condividere il proprio pensiero o semplicemente di ascoltare quello degli altri.
Colloqui psicologici per atleti e per genitori
Incontri individuali con lo psicologo dell’associazione, per atleti con disabilità, o per genitori. Sulla base delle necessità, per gli atleti, possono essere definiti obiettivi di tipo cognitivo, di tipo emotivo-affettivo o di tipo psicoeducativo. È possibile attivare percorsi di educazione all’affettività e alla sessualità. Per i genitori sono attivi percorsi di Parent training, di affiancamento nella gestione delle dinamiche di gestione comportamentale e di sostegno psicologico.

I nostri supporter

Contattaci

Associazione Sportiva Dilettantistica Over Limits
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
www.asdoverlimits.com

Scrivici su WhatsApp

Dario Borroni 333 32 35 297
Nicola Bettinelli 349 05 56 725
Angelo Suardi 348 49 15 777

Facebook: Asd Over Limits
Instagram: asdoverlimits

© Asd Over Limits
Via Matilde Di Canossa 15/a, 26013 Crema (CR) - C.F. 91037390191 - P.I. 01589850195.
All rights reserved. Powered by davidesevergnini.it.

Follow Us —